L’importanza del ferro per il nostro organismo.

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Uncategorized

Il tasso di ferro circolante nel nostro organismo viene espresso dalla sideremia, ed i valori di riferimento sono molto variabili in base al sesso e all’età delle persone. Il ferro è essenziale per la vita essendo implicato nell’organismo in numerosissime reazioni biochimiche, e viene assorbito prevalentemente a livello del duodeno e della parte prossimale del digiuno.

L’assorbimento del ferro è favorito dall’ambiente acido gastrico. Ogni giorno con la dieta vengono introdotti circa 10-20mg di ferro e di questi ne viene assorbito circa il 10%. Una dieta ricca di carne rappresenta una straordinaria fonte di approvvigionamento. Alcune sostanze, come i tannati, presenti ad esempio nel the, legano il ferro in modo estremamente efficace e ne inibiscono in modo significativo l’assorbimento.

Una sideremia bassa si può riscontrare in diverse situazioni:

  • Nel caso di una dieta con alimenti carenti di ferro (malnutrizione e diete non bilanciate).

  • Cattivo assorbimento del ferro presente nella dieta a livello intestinale.

  • Perdite fisiologiche di ferro (mestruazioni, gravidanza).

  • Perdite patologiche di ferro (emorragie gastrointestinali o genitourinari).

I sintomi più frequenti che possono derivare da una sideremia bassa sono:

  • Stanchezza prolungata.

  • Astenia.

  • Sonnolenza.

  • Aumentata sensibilità al freddo.

  • Pallore.

  • Sbalzi d’umore.

  • Nervosismo.

  • Fastidi muscolari.

Solitamente tra i soggetti più colpiti troviamo:

  • Le donne in gravidanza.

  • Le persone di età superiore ai 55 anni.

  • Gli sportivi.

  • I vegetariani ed i vegani.

  • Le donne con mestruazioni abbondanti.

E’ molto facile essere soggetti ad una carenza di ferro, perché la sua integrazione ed il suo assorbimento sono di solito problematici. I motivi possono essere diversi, e tra questi si ricordano:

  • La poco tollerabilità del ferro.

  • La sua limitata bio-disponibilità.

  • Il suo limitato assorbimento.

Ferrotre Retard è un nuovo prodotto Bios Line che aiuta ad eliminare gli effetti negativi legati all’integrazione di ferro nel nostro organismo. La forma gastro-resistente rende il prodotto privo del caratteristico sapore di ferro, e preserva dai fastidi gastrici che spesso sono associati allassunzione di questo minerale.

La novità sta proprio nei tre stadi di rilascio controllato del ferro,

che ne permettono il graduale assorbimento nell’arco della giornata. Questo evita molti fastidi, tra i quali la nausea ed il vomito spesso indicati dai consumatori.

Il primo strato viene rilasciato dopo un’ora dall’assunzione, il secondo dopo 2/3 ore, il terzo dopo 3/4 ore.

Il ferro, associato all’acido folico e alla vitamina B12, contribuisce alla formazione dei globuli rossi e viene assorbito in modo migliore dall’organismo.

Malesseri stagionali

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Uncategorized

Ogni stagione è collegata a determinati malesseri che variano a seconda delle condizioni climatiche e ambientali.

In questo momento è l’inverno la stagione che stiamo vivendo, una stagione dove il rischio di ammalarsi è notevolmente più alto rispetto ad altri periodi dell’anno.

Uno dei fattori che influisce molto su certi stati di malessere è sicuramente la diminuzione delle ore di luce. La nostra ghiandola pineale, infatti, produce melatonina che è l’ormone regolante il ritmo circadiano sonno-veglia. La concentrazione di questo ormone aumenta nei periodi dell’anno in cui la luce è maggiore, quindi con meno ore di luce il nostro organismo produce meno serotonina (nota anche come l’ormone del buon umore) e più melatonina. La serotonina, come tutti i mediatori chimici, agisce regolando l’appetito, l’umore e la sincronizzazione del ritmo sonno-veglia, quindi avendone meno a disposizione è del tutto normale che il nostro organismo risponda con un aumento della svogliatezza, della fame, e con un calo dell’umore.

Per questo motivo durante le stagioni autunnali ed invernali si consiglia di esporsi il più possibile ai raggi solari, proprio per bilanciare la produzione di serotonina.

Un altro minerale molto prezioso da assumere soprattutto durante questo periodo dell’anno è senza alcun dubbio il magnesio. Le sue funzioni benefiche sono molteplici, e fra le tante è bene ricordare che:

  • Aumenta la resistenza allo stress.

  • Stimola il sonno ed il buon umore.

  • Favorisce la sintesi della serotonina.

  • Favorisce il rilassamento pisco-fisico.

Come minerale basico consente anche di liberare l’organismo da scorie metaboliche (scarti acidi). Le cause dell’acidificazione sono riconducibili sia a processi fisiologici quotidiani dell’organismo, sia al consumo di cibi troppo lavorati. Oltre a questi si aggiungono anche stili di vita scorretti (stress, uso di farmaci, eccessivo affaticamento fisico) che modificano il PH del sangue creando le basi per il verificarsi di fenomeni infiammatori.

Bios-line propone una linea di 4 fonti di magnesio ad azione completa. Il loro scopo è quello di permettere all’organismo di immagazzinare più energia possibile.

Legate ai mesi invernali, ci sono anche i problemi alle vie respiratorie. Naso, bronchi e gola vengono presi d’assalto da virus di varia natura ed, in diversi casi, accompagnano le persone per tutta la durata del periodo freddo. Fra i vari disturbi si riscontrano raffreddori, sintomi influenzali, gola irritata accompagnata da abbassamento di voce o afonia, muco nelle fosse nasali, rinosinusiti croniche e riniti allergiche, tosse secca, stizzosa e grassa.

Per contrastare questi disturbi, sono indicati una serie di elementi che, anche in associazione con altri, danno luogo ad una sinergia ottimale ed efficace, tra questi troviamo:

  • Propoli e semi di Pompelmo per le loro proprietà antimicrobiche.

  • Vitamina C e Zinco per le difese dell’organismo.

  • Sambuco ad attività diaforetica (che favorisce la sudorazione) e per il benessere delle prime vie respiratorie.

  • Oli essenziali balsamici per un sollievo immediato di naso e gola.

  • Erisimo che è l’erba dei cantanti nota per contrastare i cali di voce.

  • Edera e Piantaggine che svolgono un’azione emolliente e fluidificante sul muco in eccesso.

  • Camomilla ad azione lenitiva.

  • Salvia ad azione emolliente e lenitiva.

  • Effetto barriera con Miele, Acido Ialuronico e Astragalo, per proteggere e idratare la gola irritata ed alleviare il dolore.

  • Sale di grotta che favorisce il processo di pulizia e l’eliminazione del muco in eccesso.

  • Olivello spinoso che favorisce l’attività antibatterica e antivirale.

  • Xilitolo che crea una barriera anti-adesiva sui batteri responsabili delle infezioni.

  • MetilsulfonilMetano è un composto organico sulfureo presente in frutta, vegetali e semi, che viene considerato un ottimo immuno-stimolante.

Flufast di Bios Line è molto indicato per il benessere delle vie respiratorie.

Ma quali sono gli accorgimenti da prendere per evitare di ammalarci durante la stagione fredda?

Una delle prime risposte da dare è quella che ci porta a valutare lo stato del nostro sistema immunitario, perché avere un sistema immunitario forte è la base che ci permette di difenderci da qualsiasi malattia.

Il Cistus incanus è una pianta mediterranea molto usata nell’ambito delle difese immunitarie. Cresce senza difficoltà nelle isole e nelle zone del Mediterraneo, e si riconosce per i fiori rosa intenso. Viene utilizzata spesso anche per lenire problemi della pelle, della sfera digestiva e respiratoria. Si occupa principalmente di regolare la risposta immunitaria dell’organismo.

L’ Echinacea purpurea è una pianta del Nord America dove cresce spontanea, che veniva già usata dagli indiani contro i morsi da serpente, il mal di denti e molti altri disturbi. Il succo fresco che si ricava dalla pianta favorisce il rafforzamento del sistema immunitario.

Lo zinco, i fermenti lattici tindalizzati (sterilizzati a temperature più basse rispetto alla norma) ed il succo di Sambuco sono altri elementi in grado di rafforzare e sostenere le difese immunitarie.

Immulene Adulti o bambini, unisce tutte queste componenti, per rafforzare il sistema immunitario.